Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Nasce il nuovo Comitato di Bergamo della CRI

Scritto da
12 dicembre 2016 firma dell'atto costitutivo 12 dicembre 2016 firma dell'atto costitutivo

Al via ufficiale dall'1 gennaio 2017 il nuovo "Comitato di Bergamo" della Croce Rossa Italiana.

Con la firma sui documenti apposta dal commissario Maurizio Bonomi, infatti, il neo costituito Comitato prende vita rendendo così possibile l'attuazione di molte iniziative rivolte non solo al benessere dell'associazione e dei propri volontari, ma soprattutto dei cittadini dell'area territoriale servita dal nuovo comitato, che non comprende solo la città ma anche una parte dei paesi limitrofi e l'area della val Brembana servita dalla sede di Villa d'Almè.

La vicinanza ai cittadini è il principale motivo per cui è stato rifondato il Comitato di Bergamo che vive e convive fianco a fianco con il comitato provinciale di Bergamo Hinterland, con cui condivide la sede e con cui restano condivisi i #principi della #CroceRossa.

Le novità saranno comunque importanti e spazieranno da una gestione amministrativa separata, all'opportunità di auto gestire mezzi, materiali, apparecchiature non che eventi e iniziative rivolte alla popolazione.

Il neo costituito comitato, conta al suo interno 250 volontari attivi, di cui una buona parte si occupano oltre che di "servizio di emergenza 118" anche di assistenza a manifestazioni, assistenza a gare sportive, FRL, accompagnamento delle persone a visite o dimissioni dagli ospedali, insomma aiuto al prossimo secondo i principi della CRI, 9 dipendenti occupati nel servizio di emergenza H12/H24 e 1 dipendente amministrativo.

 Molto presto, prenderà il via la prima importante iniziativa fortemente valuta da Bonomi che vedrà l'impegno di 30 volontari della CRI di Bergamo impegnati in collaborazione con altre associazioni e Ats Bergamo nella tutela della salute degli anziani soli.